FRANKLIN & MARSHALL PE 2014 Panna cotta creativa

Franklin&Marshall

 “La passione tinge dei propri colori tutto ciò che tocca.” Baltasar Gracián y Morales

Ispirata da un look di Franklin & Marshall oggi ho dipinto una panna cotta, l’ho chiusa in un barattolo e l’ho fotografata. L’ho fatto per poterla vedere sempre così anche nelle giornate più grigie. Una base di azzurro per non dimenticare mai di meditare prima di parlare (se lo facessero tutti vi immaginate quanti problemi in meno?). Un tono di rosa per ricordarmi di essere più dolce e gentile con le persone che incontro (il karma prima o poi mi ripagherà). Il bianco per illuminarmi sempre (alla faccia di chi mi vede “spenta”) e un tocco di giallo, il colore della follia. Quanto è bella questa visione pop! Stanche dei colori spenti, delle persone noiose e delle panne cotte vestite di bianco? Aprite le porte della vostra cucina a questa ricetta.

 

Ricetta. PER 4/5 PANNE COTTE

500ml di panna fresca + 5 cucchiai di zucchero + 1 baccello di vaniglia + 6g di colla di pesce + qualche goccia di colorante alimentare (blu, rosa, giallo).

Mettete i fogli di colla di pesce a bagno in  una terrina d’acqua per 10 minuti. Tagliate il baccello di vaniglia del senso della lunghezza, estraete i semini e teneteli da parte. Mettete la panna fresca in un pentolino, aggiungete il baccello di vaniglia, i semi e scaldate a fuoco lento ma senza portare ad ebollizione. Nel frattempo strizzate bene la colla di pesce e aggiungetela nel pentolino. Mescolate fino a farla sciogliere completamente. Travasate e dividete il composto in 4 ciotole pulite (una per colore) filtrandolo con un colino. Aggiungete qualche goccia di colorante per ciotola ricordandovi che una ciotola rimarrà del colore originale. Versate nei vasettini il primo strato di panna cotta azzurra e mettete in frigorifero a solidificare per 10 minuti. Mentre aspettate continuate a mescolare gli altri composti per impedire alla gelatina di solidificarli. Procedete quindi a strati fino al completamento.

A Franklin & Marshall piace questa ricetta!

Tweet

2 Risposte

  1. valentina

    che voglia di primavera! me la mangerei su un’isola all’ombra di una palma!

    Rispondi
    • Taste Of Runway

      Se mi dici quando vuoi partire io ne preparo un bel po’..basta che porti anche me all’ombra di quella palma!

      Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*