TrussardiGalletteCaramello

C’era una volta..

una galletta di riso che si tuffò nel caramello dando vita ad un dolce curioso dalla consistenza importante e dall’aspetto interessante. Questa ricetta è da consumare rigorosamente con un pizzico di felicità e tanta curiosità. L’avreste mai detto che una delicata, anonima e dietetica galletta di riso potesse trasformarsi nel più calorico dei dessert? “Mai fidarsi delle apparenze!” dice sempre mia nonna.

 

Ricetta. PER 1 TEGLIA.

150g di gallette di riso tritate + 1 stecca di cioccolato al latte (circa 130g) + 100g di burro +  *caramello (da sostituire eventualmente con 6 Mars*).

*PER IL CARAMELLO. 400g di zucchero + 200ml acqua + 1 busta vanillina.

In un tegame ampio e dal fondo spesso scaldate 400g di zucchero a fuoco basso per evitare di bruciarlo. In un altro pentolino fate bollire 200ml di acqua e aggiungete la busta di vanillina. Quando lo zucchero si sarà caramellato (assumendo un colore marroncino) unite l’acqua in ebollizione e mescolate velocemente. Contemporaneamente in un altro pentolino fate sciogliere il burro e il cioccolato al latte. Mescolate bene e incorporate il composto ottenuto al caramello. Trasferite tutto in una terrina pulita e a questo punto aggiungete le gallette di riso precedentemente tritate mescolando bene fino ad ottenere un impasto omogeneo. Trasferitelo in un’altra terrina pulita o in tanti stampini come ho fatto io. Lasciate raffreddare in frigorifero per un’ora prima di consumarlo.

RICETTA CON IL MARS. 150g di gallette di riso tritate + 80g di burro + 6 Mars.

Se optate per la strada più facile tritate le barrette di Mars e scioglietele in una pentola con 100g di burro. Una volta ottenuto un composto cremoso e omogeneo stendetelo sulle gallette di riso tritate che si troveranno in un’ampia terrina. Mescolate molto velocemente per amalgamare bene il tutto e versate il composto in una teglia. Mettetela in frigo per almeno 1 ora per rassodare il composto.

Photo Food: Taste of Runway. Photo fashion show: Marcus Tondo / gorunway.com image courtesy of style.com. Model: Samantha Gradoville.

6 Risposte

  1. Noemi - Baci di Dama

    ciao Anna,
    ho conosciuto il tuo blog proprio oggi grazie alla conferenza stampa del Good Food in Good Fashion. Volevo farti i complimenti di persona, ma c’era un po’ di gente! :) Complimentissimi per l’idea e per questo favoloso blog!
    A presto,

    un abbraccio

    N.

    Rispondi
    • Taste Of Runway

      Cara Noemi
      grazie mille per il tuo messaggio.
      Spero di conoscerti presto! Dal 21-23 settembre mi trovi in via Tortona 35 all’hotel Nhow per un assaggio di moda.

      Ciao!

      Rispondi
      • Noemi - Baci di Dama

        Volentieri !! Vedo di organizzarmi così ci conosciamo di persona!! :) :) E magari ne approfitto per scrivere un articolo su di te e Taste of Runway! 😉

        Ciaooooo!!

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*