Murphy. Ma chi ti ha inventato? Parte 2

“La probabilità che qualcosa accada è inversamente proporzionale alla sua desiderabilità.”

Ogni volta che sono a spasso con il mio cagnolino penso sempre “abbiamo passeggiato per mezz’ora, non la farà di sicuro in Montanapoleone come la scorsa volta.” Puntualmente la fa lì. Come fregarsene del lusso!

“Se aspetti il tram alla fermata non passerà, quando inizierai a camminare il tram passerà esattamente quando sarai alla stessa distanza tra la fermata di partenza e la fermata successiva.” Mi consola sapere che non succede solo a me!

“Quando si mangia di gusto ci si morde”. Verissimo. Avete mai provato il Pandoro con la crema allo zabaione?

“La probabilità che la crema allo zabaione venga squisita come sempre è inversamente proporzionale al numero di persone che l’assaggerà”.

Spero di poter smentire questa tesi dal momento che ho deciso di prepararla e regalarla agli amici più cari che festeggiano il Natale in famiglia per portare un po’ dell’amore di Taste of Runway sulla loro tavola. Quelli che non hanno la famiglia vicino sono invitati direttamente a mangiarla a casa mia. Ps: in entrambi i casi vi assicuro che le uova sono freschissime, non cerchiate quindi di scaricare la colpa su di me se vi verrà un attacco di mal di pancia per il troppo cibo ingurgitato. 

Ricetta. PER 1 PANDORO

Mezzo bicchiere di Marsala (o Vin Santo, Moscato o Porto) + 4 tuorli + 8 cucchiai di zucchero.

Sbattete bene i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto liscio e cremoso ma compatto. Aggiungete il Marsala e continuate a mescolare. Scaldate a bagnomaria il composto fino a farlo bollire. Abbassate il fuoco e mantenetelo al caldo fino a che non arriverà l’ora di versarlo sul Pandoro. Se lo preparate prima potete scegliere di scaldarlo a bagnomaria o di consumarlo freddo. E’ buono in qualunque caso. Enjoy your Pandorello!

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*