Millesima_1

Ci sono cose a cui non posso rinunciare: l’amore, la famiglia, i sogni, le mie ricette in cucina e un buon bicchiere di vino. Per tutte le cose che vi ho elencato occorre però impegno. L’amore si costruisce nel tempo, con sentimenti che vanno annaffiati tutti i giorni con acqua carica di rispetto, cura, tenerezza. La famiglia è un mondo più o meno complesso, fatto di persone più o meno diverse, ma che con il loro infinito senso di protezione fanno sentire al sicuro da ogni male, ed è una sensazione impagabile. “Anna, non smettere mai di sognare, perché i sogni sono gratis, non costano nulla”. Sono cresciuta con questa frase che mia mamma mi ripete ancora oggi. Lei, nata in anni difficili, si rivede molto nei miei desideri, dai quali attinge tanta gioia. E poi veniamo alle mie ricette in cucina, il luogo della casa che preferisco perché è in quel piccolo spazio di lavoro dove gli ingredienti si mescolano alle idee e creano qualcosa di meraviglioso. E per ogni buon pasto cucinato, è d’obbligo nella mia sala avere la tavola vestita con una tovaglia di lino, una candela da accendere e una bottiglia speciale di vino rosso. Millesima_2

Voglio condividere con voi una tips molto interessante che spero vi possa tornare utile. Ho scoperto Millésima un’azienda leader nella vendita on line di grandi vini francesi, italiani, dal mondo e champagne. Millésima acquista direttamente dai produttori e lascia che siano le sue cantine di Bordeaux a far riposare il vino conservandolo nelle condizioni ottimali, per poi spedirlo direttamente nelle case dei suoi clienti. Il sito è semplice da utilizzare e io ho deciso di acquistare una cassa mista nella sezione “le nostre offerte” optando per vini francesi che non avevo mai assaggiato prima. Non fatevi spaventare dai prezzi, questi infatti variano e troverete molte proposte a costi accessibili (a partire da 6 euro). Dopo aver fatto la mia scelta e aver proseguito nel check out, ho atteso con impazienza che la spedizione arrivasse. Fortunatamente non ho dovuto attendere a lungo e dopo averla ricevuta è scatta in me la voglia di cucinare per poter assaggiare subito qualcosa. Vino rosso francese e tomino piemontese, non male come pairing vero? Prima di infornare ho anche rivestito la superficie del formaggio con un po’ di miele dell’Alta Badia e l’ho poi ricoperto con i pistacchi di Bronte. Insomma, alla mia tavola oggi erano presenti una buona dose di appetito, un vino francese che mi ha accompagnato squisitamente in un pasto che toccava differenti regioni d’Italia e come sempre Myo il bassotto che reclamava la sua porzione. Sono molto soddisfatta della scelta dei miei vini e di certo non è stato facile considerando che su Millésima ci sono oltre 2.500.000 bottiglie delle migliori annate di Bordeaux, Borgogna, Champagne, vini dell’Alto Adige, Brunello di Montalcino e tanti altri rappresentanti delle regioni più prestigiose al mondo.  Per questo sono certa che anche i più esigenti troveranno ciò che fai per loro!

Ora vi lascio questa ricetta molto semplice da realizzare:

PER 4 PERSONE. 4 tomini piemontesi + 4 fette di speck + miele + granella di pistacchio. Accendete il forno a 170° C, rivestite una teglia con carta da forno, posizionate le fette di speck e sopra i rispettivi tomini. Con un cucchiaino stendete del miele sulla loro superficie. Aggiungete quindi la granella di pistacchio e infornate per 10 minuti. Accompagnate il tutto con un buon bicchiere di vino rosso (io ho scelto La Vieille Ferme del 2017) e resterete ammaliati dalla semplicità di questi sapori autentici.

Millesima_3

In collaborazione con Millésima

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*