Lo sapete quante cose possono succedere davanti ad un brunch?

Ho visto amici ritrovarsi, vecchi amori ri-capirsi, nuove storie nascere, generazioni diverse sedute allo stesso tavolo che si scambiavano muffin, omelette, caffè americano e consigli sull’impasto della cheese cake. Tutto quello che si può desiderare dalla vita cos’è in fin dei conti, se non un attimo di felicità? E non importa come si riesca ad ottenere o in cosa consista, conta solo che lo si desideri veramente. E per me oggi la felicità inizia da qui. Datemi una B!  Datemi una R! Datemi una U! Datemi una N! Datemi una C! Datemi una HB.R.U.N.C.H ! Oggi prendetevi il vostro tempo, mettete da parte i rancori e diffondete l’amore! Ora basta con questo romanticismo.. Iniziamo a rompere le uova!

Ps. (Ma quanto mi piace la nuova collezione di Stella McCartney!)

 

Ricetta. PER 1 PERSONA

1 Uovo + aceto di vino bianco + sale + pepe + pane tostato.

Rompete delicatamente un uovo in una piccola ciotola facendo attenzione a non rompere il tuorlo. Fate bollire un pentolino d’acqua e aggiungete un cucchiaio di aceto di vino (questa operazione è fondamentale per fare rassodare l’uovo). Quando l’acqua inizia a bollire versate con molta cura l’uovo, abbassate la fiamma e fate cuocere per 3 minuti. A quel punto estraete l’uovo aiutandovi con un mestolo forato e appoggiatelo sulle fette di pane tostate. Aggiustate di sale e pepe e aggiungete delle fette di bacon croccanti. Buon brunch!

Come cucinare una favolosa omelette? Ispiratevi a questa di Dolce & Gabbana e cliccate qui per la ricetta!

Che brunch è senza dolci? Iniziamo con i muffin di Oscar de la Renta! Trovate la ricetta cliccando qui! 

Senza cheese-cake il brunch non ha il giusto sapore!

Photo Food: Taste of Runway. Photo fashion show: Filippo Fior / gorunway.com image courtesy of style.com. Model: Kasia Struss (WOMEN).

2 Risposte

  1. buciadilimone

    bellissimo come sempre il tuo blog, è un piacere per gli occhi e per l’anima!! Mica è facile fare un perfetto uovo poché…Brava!!
    e.

    Rispondi
    • Taste Of Runway

      Grazie!!!! Hai proprio ragione non è per niente facile cucinare un uovo in camicia!! Per fortuna quello di Stella McCartney non mi ha deluso!

      Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*