59 euro per un fagiolo. Vogliamo parlarne?

C’era una volta una ragazza che amava cucinare, conosceva una ricetta speciale che la sua famiglia si tramandava da secoli. Il segreto era celato negli ingredienti e il metodo di cottura faceva si che quel piatto divenisse sempre più buono con il passare dei giorni. Bastavano 2 barattoli di fagioli, dei pomodori pelati, qualche cipolla, un peperoncino ed improvvisamente il sorriso si stampava sul volto dei commensali i quali si armavano di appuntite forchette e divoravano voracemente il pasto. Tra canti e danze gli  ospiti si adagiavano sui tappeti persiani e, adorni di frutta e buon vino, riposavano le loro pance gonfie. I tempi sono cambiati ma c’è ancora una ragazza che ama cucinare la stessa ricetta mettendoci tutta la cura degna di un legume così povero eppure così ricco di proteine. Gli amici che si siedono alla sua tavola sono spesso colpiti da profondi attacchi di fame (noti anche come sindrome da: è-da-una-settimana-che-non-faccio-la-spesa oppure a-casa-tua-si-mangia-meglio o anche torno-a-casa-mia-e-i-piatti-sono-già-lavati) che onorano fin troppo la fagiolata al centro della tavola. Gli ingredienti non sono mai cambiati, i tempi e le abitudini si. Addio lavaggi a mano, bienvenue lavastoviglie di ultima generazione talmente all’avanguardia da non digerire un solo fagiolo. Bienvenue anche al tecnico che è venuto a sistemarmela dopo essere andata in panne, appunto, a causa di un fagiolo incastrato nel cestello. Il titolo di questa giornata sarebbe dovuto forse essere: Anna e il fagiolo maledetto da 59 euro, il prezzo cioè che ho dovuto sborsare al tecnico per il suo intervento durato circa 30 secondi..

 

Ricetta. PER 4 PERSONE

2 barattoli di fagioli Borlotti + 125g di fagioli Cannellini bianchi+ 1 barattolo di pomodori pelati (da passare al setaccio) + 3 cipolle di Tropea + 1 peperoncino+ olio extravergine d’oliva + sale + pepe.

Tritate le cipolle, il peperoncino e mettete il tutto in una padella antiaderente con mezzo bicchiere d’olio. Accendete a fuoco lento e fate cuocere per circa 5 minuti. Aggiungete i 2 barattoli di fagioli Borlotti in questo modo: 1 scolatelo dalla propria acqua, l’altro lasciatelo con il rispettivo liquido. Incorporate anche i fagioli Cannellini bianchi scolati. Aggiungete ora un barattolo di pomodori pelati precedentemente passati al setaccio, sale, pepe e cuocete tutto per 30 minuti. Questi fagioli sono di una bontà inenarrabile e fanno un baffo anche a quelli di Bud Spencer e Terence Hill.

 

Photo Food: Taste of Runway. Photo fashion show: Monica Feudi / Feudiguaineri.com .image courtesy of style.com. Model: Codie Young.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*