Plumcake-pesche-noci-img-post

Iniziare la mattina in questo modo avrà sicuramente un altro sapore. Semplice e leggero, ma dal sapore irresistibile. Fate una scorpacciata delle ultime pesche (in mancanza potete usare quelle sciroppate) e preparate in 10 minuti un impasto leggero unito delle noci croccanti. Si tratta di una variante del plumcake allo yogurt. Una ricetta gustosa che soddisferà i vostri bisogni in caso di insoddisfazione amorosa, preoccupazioni notturne e isterismo generalizzato da condividere con chi è sulla vostra stessa barca oppure in completa solitudine senza farsi prendere da sensi di colpa o ri-morsi. Questi dateli voi, affondando i canini nelle fette come farebbe Dracula con un collo. 

Plumcake-pesche-noci-img-post-1

Ricetta. PER 1 PLUMCAKE

3 uova +  100 ml di olio di semi + 140 g di zucchero di canna + 180 g di farina tipo 00 + 1 pizzico di sale + 1 bustina di lievi vanigliato + 250 g di yogurt bianco + 2 pesche noci + 2 cucchiai di noci tritate.

In una terrina unite le uova, zucchero, sale e sbattete con la forchetta fino ad ottenere un composto cremoso. Aggiungete lo yogurt poco alla volta continuando a mescolare. Versate l’olio a filo continuando a mescolare. Prendete le pesche lavate e non sbucciate, tagliatene una a fettine e tenete da perte (serviranno per guarnire il plumcake) e l’altra tagliatela a cubetti da aggiungere quindi all’impasto. Aggiungente poco alla volta anche la farina setacciata mescolando continuamente per non formare grumi. Aggiungete il lievito e mescolate. Foderate con la carta da forno lo stampo da plumcake e fate cuocere in forno statico preriscaldato a 170° per 50-55 minuti. Prima di estrarlo controllate la cottura inserendo ed estraendo uno stuzzicadenti. Se, estraendolo, rimane pulito, significa che è pronto.

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*