N°21ChutneyFragole

Luglio col bene che ti voglio vedrai non finirà.. (la magia delle tue fragole anche in inverno).

Aficionados di tutto il mondo, la ricetta di oggi ispirata ad un meraviglioso look di N°21 è un invito a non fare troppo le cicale durante l’estate. Prima di suonare e cantare trasformatevi in laboriose formichine e andate nei vostri mercati rionali preferiti a fare incetta di succosissime e dolcissime fragole da trasformare in un gioiello piccante. Sto parlando del chutney, una deliziosa salsa indiana ottima da servire con la carne o a fine pasto per accompagnare i formaggi che devono essere di almeno 4 tipi (vanno bene sia freschi che stagionati). Questa portata va servita sempre prima del dessert e della frutta e vi dirò anche di più.. Secondo il bon ton la forchetta si deve usare solo per i formaggi freschi (come la ricotta, il mascarpone..), in tutti gli altri casi i formaggi si mangiano tagliandone un pezzetto che verrà appoggiato con l’aiuto del coltello su un bocconcino di pane da portare poi alla bocca con le mani.  Ok, se non l’avete capita rileggete..

 

Ricetta. PER CIRCA 2/3 VASETTI

600 g di fragole + 300 g di zucchero di canna + la scorza grattugiata di 1 limone non trattato + 1 cucchiaino di olio di semi + 1 cucchiaino di spezie *Punch Phoron + 2 peperoncini rossi picccanti + 1 cucchiaio di aceto di vino +  1/2 bicchiere d’acqua + 1 cm di zenzero pelato e grattugiato + 1 cucchiaino di sale.

* Punch Phoron: è un mix di cinque  spezie utilizzato per condire piatti di verdure o carne.

Le spezie che compongono questo mix sono: semi di cumino + semi di fieno greco + semi di nigella sativa (che non è una concorrente della popolare food-star britannica Nigella Lawson) + semi di senape + semi di cumino. E’ facilmente reperibile nei negozi asiatici o indiani o nei supermercati biologici.

Lavate le fragole e asciugatele tamponandole con carta assorbente. Tagliate ciascuna fragola in 4 parti e mettete il tutto a riposo in una terrina per 30 minuti. Scaldate a fuoco lento in una padella ampia il mix di spezie Punch Phoron con un cucchiaio di olio di semi facendo attenzione a non bruciare il composto. Aggiungete i peperoncini rossi tritati, le fragole tagliate, lo zenzero grattugiato, la buccia di limone e mezzo bicchiere d’acqua. Coprite con un coperchio e fate cuocere a fuoco lento per circa un’ora mescolando di tanto in tanto per evitare che il composto si attacchi sul fondo. Quando le fragole avranno assunto una consistenza quasi gelatinosa (simile alla marmellata) aggiungete l’aceto, lo zucchero di canna e il cucchiaino di sale. Proseguite la cottura per altri 30 minuti a fuoco molto dolce. Per chiudere ermeticamente i barattoli a ‘mo di conserva: prendete una pentola alta e capiente, posizionate dentro i barattoli in vetro da sterilizzare e i relativi tappi messi da parte, non avvitati mi raccomando altrimenti otterrete una buonissima composta d’aria sottovuoto (i tempi di Marcel Duchamp con l’opera “L’air de Paris” sono già passati!). Coprite il tutto con acqua e fate bollire per 30 minuti. Aspettate che l’acqua si raffreddi un po’ (niente ustioni di primo grado per favore!), estraeteli, riempiteli di chutney e chiudete tutti i vasetti con i tappi. Rimetteteli nella pentola assicurandovi che siano ancora una volta ricoperti di acqua, fate bollire per 30 minuti e aspettate questa volta che si raffreddino in pentola. In questo modo avrete ottenuto dei vasetti ermetici che si conservano anche per 5 mesi nella vostra credenza. Senza chiusura sottovuoto i barattoli di chutney si conservano per circa 2 settimane in frigorifero.

Photo Food: Taste of Runway. Photo fashion show: Alessandro Viero / gorunway.com image courtesy of style.com. Model: Suvi Koponen.

5 Risposte

  1. Erika

    Io adoro il chutney! ho seguito la tua ricetta di quello alle arance e cipolle ed è venuto una favola. L’ho anche regalato ad amici intimi e sono impazziti per il sapore. Non mi lascerò scappare questa favolosa ricetta alle fragole. Bravissima come sempre!

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*