MAX MARA PE 2014 Risotto al taleggio

MaxMara

Può un solo ingrediente svoltare il tuo pranzo? Si che può, eccome se può.

Quando ti ritrovi a far mantecare un risotto sai già che sarà una bella giornata. Non conosco esattamente il motivo profondo che sta dietro al mio essere felice mentre cucino ma credo che parte di esso sia l’attesa. “L’attesa del piacere è essa stessa il piacere.” Il favolista tedesco Lessing, con la sua citazione ha ragione da più di 200 anni. I segreti per un buon risotto sono almeno 8:

  • tanti kg di amore e pazienza;
  • la qualità Carnaroli, ottima per la resa;
  • i 30 secondi di tostatura che equivalgono ai nostri 50 minuti in beauty farm: fondamentali per ottenere un buon risultato;
  • il brodo deve essere fresco e fatto in casa. Bandito sia il dado dalla vostra cucina! Un brodo vegetale si prepara in poco tempo e ne vale davvero la pena;
  • non abbandonarlo mai. Il risotto non dev’essere perso di vista neanche per un minuto;
  • un cucchiaio di legno che avrà lo stesso potere di una bacchetta magica: mescolare spesso per ottenere un piatto che sarà uno spasso;
  • spegnere il fuoco prima che la cottura sia ultimata per assicurarsi che sia molto al dente prima di essere servito. Il riso scotto fa tanto “matrimonio” e non ci piace affatto;
  • viaggiare sull’onda giusta: dare “l’onda” significa offrire l’esatta consistenza che non deve essere né troppo liquida, né troppo soda.

D’accordo?

 

Ricetta. PER 4 PERSONE

350g di Riso Carnaroli + 500ml di brodo vegetale* + 20g di burro + 1 scalogno + 100g di Taleggio DOP.

In un tegame d’acciaio mettete 20g di burro, lo scalogno finemente tritato e fatelo imbiondire. Versate il riso, lasciatelo tostare a fuoco alto per qualche istante mescolando con un cucchiaio di legno. Aggiungete quindi un mestolo di brodo vegetale e proseguite così ogni volta che ce ne sarà bisogno fino ad ultimare la cottura. Cinque minuti prima del termine della cottura aggiungete il Taleggio tagliato a cubetti e fate mantecare mescolando bene fino ad amalgamare. Spegnete il fuoco quando il risotto è ancora al dente e sistemate nei piatti aiutandovi con un coppapasta rotondo.

Ricetta. *PER IL BRODO VEGETALE

*1 Costa di sedano + 2 carote + 1 cipolla + 1 cucchiaio di prezzemolo tritato + olio extravergine d’oliva + sale.

Pulite bene tutte le verdure. Pelate le carote, sbucciate la cipolla e tagliate il tutto a metà.  Mettete tutte le verdure in una pentola capiente piena di acqua, salate e fate cuocere a fuoco medio per 20 minuti. Aggiungete un cucchiaio di olio e proseguite la cottura a fuoco lento per altri 20 minuti. Filtrate il brodo in un’ampia pentola pulita e tenete a portata di mano.

5 Risposte

  1. Paola

    Oggi abbini il mio marchio preferito al mio piatto preferito, il risotto lo preparo in tutte le salse e mi dà sempre estrema soddisfazione!

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*