DolceGabbana-marmellata-arance-rosmarino-img-articolo-taste-of-runway

Iniziare la giornata con una marmellata fatta in casa e continuarla con un sorriso è quanto di meglio si possa desiderare. Eppure molte volte il sorriso ci viene a mancare. Cosa fate voi per farlo tornare? C’è chi si rifugia nella lettura, chi si immerge nella natura, chi fa molto sport e chi si sfoga in cucina. E’ tremendamente difficile mantenere sempre l’equilibrio e spesso si ha la sensazione di sentirsi come acrobati sospesi: se si perde la concentrazione in un attimo si può cadere facendosi molto male, oppure atterrare su una morbida rete che attutisce il colpo e non ferirsi affatto. Filosofie mattutine a parte, oggi ho scelto di stare dalla parte delle bionde e con una cassa di questi splendidi agrumi ho realizzato molte ricette tra cui questa marmellata con l’aggiunta del rosmarino ispirata alla nuova collezione di Dolce & Gabbana. Ideale da stendere sul pane caldo o da servire con un piatto di formaggi. Buona giornata a tutti!

 

marmellata arance rosmarinoRicetta. PER 1/2 VASETTI

500 g di arance bionde biologiche + 1 limone + 80 g di bucce d’arancia + 2 rametti di rosmarino + 150 ml di acqua.

Sbucciate le arance tenendo da parte circa 80 g di buccia (tagliata a cubetti) eliminando con cura le pellicine bianche che sono molto amare. Sbucciate il limone. Pulite bene l’arancia togliendo tutti i filamenti bianchi e gli eventuali semi, fate la stessa cosa con il limone. In un pentolino dal fondo spesso mettete quindi le arance, il limone, lo zucchero. Aggiungete gli aghi di rosmarino (alcuni interi, altri tritati) e 150 ml di acqua. Portate ad ebollizione e fate cuocere a fuoco basso per circa un’ora. Mescolate continuamente e schiacciate la frutta con un cucchiaio di legno in modo da formare una purea omogenea. Nel frattempo immergete le scorze di arancia in un pentolino d’acqua fredda e fate bollire, scolate quindi l’acqua e ripetete questa operazione per altre due volte. Unite quindi le scorzette d’arancia e mescolate con cura per altri 15 minuti. La marmellata sarà pronta quando avrà raggiunto la consistenza del miele. Fate una prova mettendone un cucchiaio su di un piattino e inclinandolo, la marmellata dovrà colare lentamente e non scivolare via. Versatela ancora calda nei vasetti di vetro.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*