Dolce-&-Gabbana-bruschetta-melanzane-menta-feta-img-post

Ok, abbiamo tutti poca voglia di accendere i fornelli, ma è pur vero che dobbiamo comunque nutrirci senza dimenticare la qualità nei nostri pasti. Amici che siete all’ascolto, oggi ho una ricetta spaziale per voi ispirata al look di Dolce & Gabbana: la bruschetta con melanzane, menta e feta. L’ho realizzata ieri sera in preda allo sconforto davanti al frigorifero, ed è stato subito amore al primo assaggio. Non vi servono molte cose, ma solamente:

-una pagnotta di pane rustico (io l’ho scelto integrale);
-la feta greca che fa subito vacanza;
-delle melanzane che fanno tanto “Sicilia”, che fa tanto “Dolce & Gabbana” e bla bla bla;
-una piantina di menta che annaffiate ogni giorno con amore;
olio fatto in casa aromatizzato all’aglio (e cioè: olio con molto aglio. Più riposa, più è buono). Ma in mancanza va bene uno spicchio d’aglio a parte;
-il divano che vi aspetta;
-qualcosa di fresco da bere;
-il gelato in freezer che vi aspetta;
-una telefonata con la migliore amica;
-il vostro animale domestico che aspetta voi e la vostra cena;
-il telecomando della tv a portata di mano;
-se non c’è nessuno che vi aspetta che tremenda tristezza! Ma no panic: in quel caso raddoppiate le dosi e le bottiglie di vino in frigorifero.

Bruschetta-melanzane-menta-feta

Ricetta. PER 4 PERSONE

Almeno 8 fette di pane rustico + 2 confezioni di feta greca + 4 melanzane tagliate a fette sottili + olio aromatizzato all’aglio (o, in mancanza, uno spicchio d’aglio) + sale + pepe + menta fresca.

Mettete sul fuoco una padella e fatela scaldare per bene (senza olio). Grigliate le melanzane da ambo i lati, poi mettetele in una terrina e conditele con l’olio aromatizzato all’aglio (o, in mancanza, con olio e l’aglio tagliato a metà), aggiungete abbondanti foglie di menta fresca, mescolate bene e fate riposare in frigo per mezz’ora. Quando è il momento di sedersi a tavola grigliate il pane, conditelo con un filo d’olio di alta qualità e aggiungete le melanzane aromatizzate e la feta greca sbriciolata. Una libidine!

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*