Caprese

“Ciao” in hawaiano si dice “aloha”, pronunciato “ah-low-ha”.

Oggi ho voglia di Hawaii! Di spiaggia, di fiori meravigliosi, di clima tropicale, di surfisti e di persone felici che mi salutino con un “Aloha!”. Di esotico oggi, oltre al pensiero, ho questo buonissimo sale nero hawaiano che mi è stato regalato dalla mia dolce mamma che pensa sempre a me. Ispirata da un look di Franklin and Marshall ho realizzato uno dei miei piatti forti, una ricetta di quelle che sei sicura saranno sempre una certezza nella tua vita. Per prepararla bastano degli ingredienti semplici ma di ottima qualità che aggiunti alla compagnia perfetta creano un mix favoloso. Con il rosso dei pomodori, il bianco della mozzarella (e non sto parlando della modella, anche se..) e un pizzico di sale nero non potrete sbagliare! Sapete perché partirei subito per le Hawaii? Vorrei tanto vedere che sta facendo quel matto di mago Merlino!

 

Ricetta. PER 4 PERSONE

4 Pomodori grandi e polposi + 2 mozzarelle di bufala + 2 spicchi d’aglio + 10 foglie di basilico + capperi sotto sale (quantità a piacere) + 1 peperoncino essiccato + olio extravergine d’oliva + sale nero delle Hawaii + pepe.

 

Lavate bene i pomodori, tagliateli a cubetti in stile tartare e metteteli in una terrina di vetro. Tritate l’aglio, il basilico, il peperoncino e i capperi e aggiungeteli ai pomodori. Irrorate con un po’ di olio, aggiungete il pepe e mescolate bene. Coprite con la pellicola trasparente e trasferite in frigorifero per 2 ore dopodiché estraete e, con l’aiuto di uno stampino, iniziate a formare una torre di pomodoro. Tagliate la mozzarella di bufala a cubetti e aggiungetela sopra ai pomodori con molta cura. Togliete lo stampo facendo attenzione a non far crollare la vostra creazione e servite con una spolverata di sale nero delle Hawaii. Buonissimo!

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*