Dolce-Gabbana-Tartellette-img-post-0

Ci sono degli ingredienti capaci di creare magia una volta uniti. Credo si tratti di chimica, lo stesso strano elemento che ci rende terribilmente attratti da qualcuno o, viceversa, assolutamente repellenti a qualcun altro. Nell’attrazione fisica sono tanti i fattori che entrano in gioco. Penso allo sguardo, al sorriso di una persona, al modo di parlare, a quello di camminare e naturalmente a quello di mangiare. Praticamente se scegli qualcuno è perché sei influenzato da questi elementi. Quando mi ritrovo in cucina mi accade la stessa cosa: capisco di essere terribilmente attratta da alcuni ingredienti, che insieme creeranno un mix irresistibile di sapori e sensazioni per arrivare alla vera ragione di ogni vita: l’innamoramento. E così mi sono innamorata perdutamente delle tartellette  al forno con pomodorini, olive nere denocciolate e scamorza affumicata. E’ stato amore al primo assaggio, ci sposeremo presto in gran segreto. Sono dolci e un po’ salate, calde e friabili, sanno stare in compagnia e ti riempiono il cuore di soddisfazione. Anche questo è un piccolo segreto per la felicità, e io vi svelo la ricetta…

Ricetta. PER 6 TARTELLETTE VELOCI

2 confezioni di pasta sfoglia rotonda (che solitamente trovate da 230g l’una) + 400 g di pomodorini ciliegina + 30 g di olive nere denocciolate + 6 fette di scamorza affumicata + timo fresco + origano + olio extravergine d’oliva + una noce di burro + sale + pepe.

Accendete il forno a 200° C e fatelo scaldare. Lavate i pomodorini, risciacquate le olive nere e mettete tutto a marinare in una terrina di vetro con un cucchiaio di olio extravergine d’oliva, un cucchiaino di origano, il timo fresco (lavato e asciugato), sale e pepe. Lasciate riposare per 10 minuti. Stendete la pasta sfoglia e ritagliate dei dischi con un tagliapasta da 10 cm di diametro. Imburrate degli stampini (che possano andare in forno) dal dimetro di circa 8 cm e rivestiteli in maniera sartoriale con la pasta sfoglia facendola aderire bene alla base, ai lati e lasciandola sbordare un po’. Riempite ora gli stampini con la marinatura di pomodorini e olive e infornate (ricordate: forno già caldo) per 15 minuti a 200° C. Trascorso questo tempo aggiungete la scamorza affettata e proseguite la cottura per altri 10 minuti fino a che la pasta sarà leggermente dorata. Lasciate intiepidire e servite. Come ben saprete la pasta sfoglia tende a gonfiarsi, armatevi di forchetta e quando serve andate a bucherellarne la superficie. Estraete le tartellette dagli stampini e servitele calde.

Dolce-Gabbana-Tartellette-img-post-1

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*