Durante il fashion show di Dolce & Gabbana si sono visti tutti gli ingredienti della cucina mediterranea e vi confesso che questo mi ha rasserenato e divertito (con tanto di ovazione da parte dello staff di Taste of Runway). Viva dunque la Sicilia e viva il mambo italiano! Zucchine, cipolle, pomodori, melanzane e peperoni su abiti e shorts e silhouette anni ’50 per una donna sensuale e femminile. L’amore per la patria Sicilia di Domenico Dolce (e successivamente anche di Stefano Gabbana) non è una novità anzi è uno dei principi capisoldi (ops..capisaldi) della maison. Se siete curiosi guardate la collezione sul loro sito! Curiosando qua e là troverete anche la pagina dedicata al loro ristorante (GOLD). Il menù del momento propone anche un’insalatina di finocchi, arance, pinoli e uvetta. Vi confesso che è uno dei miei piatti forti.. e qui potrebbe aprirsi una sfida a chi la fa meglio. Ma oggi vi propongo un antipasto all’italiana di tutto rispetto. Bastano pochi ingredienti, qualche minuto di cottura e l’outfit è fatto! Buono buono e buono! L’antipasto che vi riesce meglio qual è?

 

Ricetta. PER 4 PERSONE

 4 Pomodori grossi + 4 mozzarelle di bufala + peperoncino tritato + olio extravergine d’oliva + sale + pepe. 

Prendete 4 grossi pomodori rossi, lavateli accuratamente e tagliateli a fettine. Metteteli in una padella antiaderente con un po’ di olio extravergine d’oliva, peperoncino, sale, pepe e fate scottare a fuoco basso per 3 minuti. Nel frattempo tagliate a fette la mozzarella di bufala. Quando i pomodori si saranno insaporiti e intiepiditi toglieteli dal fuoco e posizionateli nel piatto alternandoli a strati con le fette di mozzarella. E’ pronto da servire un antipasto all’italiana! Ascoltatevi anche un mambo italiano e fate un balletto godendovi la vita!

Photo Food: Taste of Runway. Photo fashion show:  Yannis Vlamos / GoRunway.com image courtesy of style.com. Model: Liu Wen.

4 Risposte

  1. Paolo

    Grazie per avermi suggerito un nuovo modo per preparare la caprese. è uno dei pochi piatti che so cucinare :-)
    Paolo

    Rispondi
  2. Andreia

    Interessantissimo questo sito, delizioso, peculiare e ottimo il suggerimento per un antipasto tradizionale e facile. Grazie

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*