Diana-Murek

Ci sono persone che ti entrano nell’anima e che non ti lasciano mai più. Per me una di queste è Diana, programme leader all’Istituto Marangoni di Milano e autrice del blog “Into the fashion”. L’ho conosciuta nel 2010, io ero una giovane studentessa e lei la mia insegnante di fashion design, la migliore guida che io potessi mai avere. Da quel momento non ci siamo mai più dimenticate l’una dell’altra. Intelligente, intellettuale e spassosissima, Diana è una delle persone più interessanti che io conosca. Con il suo umorismo sottile ha il potere di cambiarti la serata. Diana mi ha insegnato ad essere precisa il più possibile, a rispettare le consegne e ad essere concreta perché fare gli artisti piace a tutti, ma la qualità è di vitale importanza che tu sia un blogger o che tu faccia un altro mestiere. Sapete qual è la cosa più straordinaria di lei? Mi ha insegnato a guardare sempre oltre, a catturare ogni sfumatura nelle cose e mi ha soprattutto fatto capire con il suo blog che la moda è ispirazione e continua evoluzione. Ho fatto qualche domanda a Diana, leggete le sue risposte.

Nome e di battesimo e città di nascita?

Diana Marian Murek, sono nata ad Amburgo.

Di cosa ti occupi?

Programme leader all’Istituto Marangoni e autrice del blog “Into the fashion”.

Ero una tua studentessa, posso dire ora che siamo amiche?

Certo che si.

I tuoi piatti preferiti?

Adoro il brodo con i cappelletti fatti a mano dalla mamma di Paolo. Lui è il mio fidanzato, lei una cuoca eccezionale che mi delizia anche con il suo tiramisù bianco  all’ananas che lascia senza fiato dalla bontà.

Un piatto che ti riesce bene?

La pasta alla carbonara con la pancetta, il parmigiano e l’uovo biologico. Ma anche gli involtini di verza ripieni di carne macinata con le carote e i cetrioli sotto aceto. Mi riescono bene anche le puntarelle, sono buonissime.

Il tuo drink preferito?

Franciacorta o champagne. D’estate invece opto per il “piscine”, cioè lo champagne con ghiaccio da gustare in tutto relax.

Una cosa che non manca mai sulla tua tavola?

L’olio extravergine marchigiano preparato dai miei suoceri.

Il tuo look preferito?

Divisa total black, o total white. Ho una predilezione per i cappotti.

Ti ho chiesto di portarmi qualche oggetto a cui tieni particolarmente. Mi racconti qualcosa?

Eames House Bird di Vitra è un uccello di legno nero tipico dell’arte popolare americana, è un regalo di Paolo, il mio fidanzato. E’ sempre appoggiato sopra a dei libri, perché immagino sempre che a Bird piaccia leggere.

Eames House Bird

“Noi facciamo loro guardano”, il libro catalogo di Antonio Marras  e Carol Rama per la mostra di Alghero del 2006 dedicata ad una serie di esposizioni chiamate Trama Doppia. Il catalogo propone le loro opere e traccia un racconto del loro rapporto. Lo adoro!

Antonio Marras_Catalogo

I miei gioielli di Atelier VM.

Gioielli Atelier VM

I prodotti di Kanebo per la cura quotidiana della pelle.

Sensai Sensai Kanebo

Diana, di che colore è la tua anima?

Assolutamente a righe. Rigorosamente bianche e nere.

Ora è arrivato il momento di cucinarti. Il tuo look di Costume National mi ha ispirato un profumatissimo arroz con leche che mi piace preparare per merenda o come dessert dopo cena. E’ una goduria di sapori.

Cucinate con me?

Ricetta. PER 4 PERSONE

1 litro e 250 ml di latte + 115 g di riso + 70 g di zucchero di canna + la scorza di un limone biologico + 2 stecche di cannella + 1 stecca di vaniglia.

In una pentola alta mettete il latte, fatelo sobbollire e aggiungete il riso. Mescolate. Aggiungete le stecche di cannella, la vaniglia e la scorza di limone. Fate cuocere a fuoco dolce per 30 minuti mescolando per non far attaccare il riso. Trascorso questo tempo il composto inizierà a risultare compatto. Aggiungete quindi lo zucchero, mescolate per un minuto fino a farlo sciogliere e lasciatelo riposare a fuoco spendo per 15 minuti. Servite ancora tiepido.

Arroz con Leche Cannella Arroz con Leche 1 Arroz con Leche 2

 

5 Risposte

  1. Diana

    Thank you Anna for this amazing feature and for making me so delicious! I just love it and I loved our happy afternoon shooting together :)

    You are in my heart!
    xoxo

    P.S. My in-laws read the article and were delighted. They say hello from the Marche!!

    Rispondi
    • Taste Of Runway

      Cara Diana, grazie a te per esserti messa alla prova. La tua foto è pazzesca e tu sei strepitosa! Voglio conoscere tua suocera e mangiare il suo tiramisù..Ricordatelo!

      Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*