Chutney-di-prugne-img-post

E’ una ricetta gustosissima che stupirà i vostri ospiti. Il chutney ha origini indiane ed è una salsa perfetta per servire formaggi, carne, riso basmati. Io amo servirla con un tagliere di formaggi più o meno stagionati e della frutta fresca e ho la buona abitudine di preparare dei piccoli vasetti da regalare ai miei ospiti.

Un po’ dolce, un po’ salata e un po’ acida, il bello di questa salsa è che le papille gustative sono tutte attive e se vi piace il piccante potete aggiungere un peperoncino alla ricetta. Cosa aspettate, organizzate una bella cenetta o un pranzo questa domenica e intrattenete i vostri amici con questa ricetta. Sarà un successo assicurato.

In fondo la felicità si trova anche nel cibo e nei momenti felici trascorsi in compagnia, non è vero?

Armatevi quindi di:
-un bel gruppo di amici a cui volete bene;
-una tovaglia di lino fresca di bucato;
-qualche fiore fresco da mettere al centro della tavola;
-tante belle chiacchiere da condividere;
-un viaggio da programmare in compagnia;
-una bella partita a carte alla fine dei pasti.
Basta poco e la giornata sarà indimenticabile!

Ricetta. PER 1 VASO GRANDE

150 g di Prugne della California + 50 g di zucchero di canna + 1 bicchiere d’acqua + 1/2 bicchiere di aceto di vino rosso + 1 pizzico di sale + 1/2 cipolla.

Tritate la cipolla e le Prugne della California. Mettetele in padella con lo zucchero, l’acqua, l’aceto, sale e cuocete con il coperchio a fuoco dolce per 40 minuti mescolando di tanto in tanto e facendo attenzione che il composto non si attacchi. Se si dovesse asciugare troppo aggiungete un filo d’acqua.

Ora prepariamo il sottovuoto. Prendete una pentola alta e capiente, posizionate dentro i barattoli in vetro da sterilizzare e i relativi tappi messi da parte, (non avvitati). Coprite il tutto con acqua e fate bollire per 30 minuti. Aspettate che l’acqua si raffreddi un po’ estraeteli, riempiteli di chutney e chiudete tutti i vasetti con i tappi. Rimetteteli nella pentola assicurandovi che siano ancora una volta ricoperti di acqua, fate bollire per 30 minuti e aspettate questa volta che si raffreddino in pentola. In questo modo avrete ottenuto dei vasetti ermetici che si conservano anche per 5 mesi nella vostra credenza.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*