“Prima o poi arriverà nella vita di ogni donna, un momento in cui l’unica cosa che può essere d’aiuto è una coppa di champagne.”  Bette Davis

Cari fashion taster, mancano poche ore alla mia partenza. Domani sarò su un volo che mi porterà a Reims, nella maison di Madame Clicquot. Si, esattamente lei: la dama dello champagne. Farò cosi tante fotografie da non rendermene conto.. Lassù tutto sembra magico! Tra un bicchiere e l’altro di champagne sarò deliziata da esperti che mi racconteranno tutto quello che c’è da sapere sulla Maison Veuve Clicquot. Sono entusiasta! Per rimanere nella stessa palette di colori tipica dell’etichetta della bottiglia, ho cucinato uno sformato di patate americane e gorgonzola piccante. E’ sorprendente il colore così vivo e acceso di questo tubero che io ho trasformato in una buona ricetta da servire come antipasto. Lo sapete che esiste una psicologia del colore associata agli ortaggi? L’arancione è definito un colore mediatore, a metà cioè tra due colori estremi (il giallo e il rosso). Apporta serenità, entusiasmo, equilibrio e ottimismo. Che la forza di questo colore sia oggi con voi!

Ricetta. PER 4 PERSONE

400 g di patate americane + 1 rametto di rosmarino + 120 g di formaggio gorgonzola piccante tagliato a cubetti + pan grattato + olio extravergine d’oliva+ sale + pepe.

Lavate, asciugate, sbucciate e affettate finemente le patate americane. Lavate e tritate il rosmarino. Spennellate con un po’ d’olio 4 pirottini in alluminio e cospargeteli di pan grattato. Riempite i pirottini con gli strati di patate condendoli con il rosmarino tritato, sale e pepe fino a riempire tutto il pirottino. Copriteli con carta alluminio e infornate a 180° C per circa 40 minuti in forno preriscaldato. Trascorsi i 40 minuti togliete la carta alluminio, compattate i pirottini schiacciandoli con una forchetta e cospargeteli con il gorgonzola piccante. Infornate quindi nuovamente per altri 5 minuti a 200° C .

SCARICA LA RICETTA

Sformato di patate americane

Sformato di patate americane 1

Veuve Clicquot Viaggio

2 Risposte

    • Taste Of Runway

      Eheh.. No non temere! Secondo la teoria del colore il giallo è il simbolo della divinità solare, del sole che da energia e calore. Esprime la piena libertà di essere se stessi! Quindi mangiare giallo genera buon umore perché dona una forte energia, un’energia creatrice. Il rosso invece è simbolo del fuoco, ma anche del sangue. Smuove sia energie positive che negative. Dicono che mangiare rosso renda passionali, loquaci e aperti. Pensa che è il colore consigliato in caso di depressione. Infatti ho letto che i cibi rossi donano una grande carica energetica. Io oggi vado di arancione :-) !

      Rispondi

Rispondi a Involtini di Peperone Cancella commento

La tua email non sarà pubblicata

*