Cavolfiore-al-curry-taste-of-runway-post

Un contorno speziato da cucinare in pochissimo tempo per portare un po’ di esotismo sulla vostra tavola. La ricetta è semplicissima, e il protagonista principale è il cavolfiore. Un po’ piccante, un po’ dolce. Questo è il contorno perfetto per accompagnare una spadellata di gamberi al cocco.

Cavolfiore-al-curry-taste-of-runway-img-post-1

Ricetta. Per il cavolfiore. PER 4 PERSONE

1 cavolfiore + 3 cucchiai di curry + 1 peperoncino + sale + olio extravergine d’oliva.

Lavate il cavolfiore e dividetelo in cimette. In una pentola capiente fate soffriggere il peperoncino tritato con l’olio. Aggiungete quindi il cavolfiore e mezzo bicchiere di acqua. Coprite con un coperchio e fate cuocere per 10 minuti. Quando inizierà ad essere morbido aggiungete ancora mezzo bicchiere di acqua e il curry. Mescolate bene fino ad amalgamare. Proseguite la cottura senza coperchio fino a farlo ammorbidire e tenete a portata di mano l’acqua da aggiungere nel caso servisse.

cavolfiore al curry

Ricetta. Per i gamberi al latte di cocco. PER 4 PERSONE

600 g di gamberi +  500 ml di latte di cocco + 1 cucchiaino di sale + olio extravergine d’oliva.

Lavate i gamberi, sgusciateli e privateli della parte nera. Mettete un filo d’olio in una padella antiaderente. Aggiungete i gamberi, il latte di cocco, il sale e fate cuocere a fuoco lento per 10 minuti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*