BURBERRY PRORSUM AI 2013-14 Torre di melanzane marinate con capperi, acciughe, peperoni e salsa rubra

BurberryParmigianina

“Scusi scusi Lei, si Lei, mi consiglia i pomodori migliori?” (tratto da “Ma chi è quello lì?” Mina 1987)

Non è una parmigiana di melanzane perché non c’è nulla di fritto, non c’è il parmigiano e nemmeno la mozzarella. Non è nemmeno un piatto calorico, di quelli che solo le nonne sanno preparare con tanto amore. E’ una ricettina un po’ snob, moderna e contemporanea. Di quelle che prepari quando non vuoi appesantirti troppo ma che sanno regalare lo stesso emozioni. Questo è un antipasto sartoriale che si può adattare ai vostri gusti, siete anche liberi di aggiungere altri ingredienti alla base preparata con melanzane grigliate, salsa rubra e peperoni rossi al forno conditi con capperi di Pantelleria e acciughe di Cetara. Suggerisco, come sempre accade nella moda, di non tralasciare alcun dettaglio nella composizione (del piatto). Ad opera compiuta scatenate i vostri palati raffinati e brindate alla vostra opera!

Ricetta. PER 4 PERSONE

2 Melanzane + 3 peperoni rossi + salsa rubra* + 2 cucchiaini di capperi di Pantelleria sotto sale + 4 filetti di acciughe di Cetara + 1 spicchio d’aglio + 2 cucchiaini di prezzemolo tritato + olio extravergine d’oliva + sale + pepe.

Mondate e tagliate a fette di circa 5mm le melanzane, grigriatele e mettetele a marinare per 30 minuti con mezzo spicchio di aglio tritato, 1 cucchiaino di prezzemolo fresco, sale e un cucchiaio di olio extravergine d’oliva.  Accendete il forno a 200° C. Lavate i peperoni, tagliateli in due e mondateli e tenete da parte. Una volta ripuliti, tagliateli ancora a metà. Sciacquate acciughe e capperi sotto l’acqua corrente in modo da eliminare i residui di sale, metteteli su un tagliere aggiungendo mezzo spicchio d’aglio e tritate tutto. Scaldate 1 cucchiaio d’olio in una padella larga, aggiungete 1 cucchiaino di prezzemolo tritato e fate saltare il  composto finché le acciughe non si saranno sciolte. Infornate i peperoni posizionandoli sul piatto del forno rivestito con la carta adeguata e lasciate cuocere per 15/20 minuti. Una volta pronti estraeteli dal forno, metteteli in un sacchetto per alimenti e lasciate riposare per 5 minuti. Trascorso questo tempo riuscirete con facilità a sbucciarli. Tagliateli a listarelle sottili e  versate sopra la nostra salsa (di capperi e acciughe) precedentemente preparata. Su una teglia da forno foderata con l’apposita carta preparate le torrette alternando le fette di melanzana con uno strato di salsa rubra* e peperoni rossi. Continuate così fino all’altezza desiderata. Mettete in forno a 180° C, cottura ventilata, per 5 minuti. Da gustare tiepido.

RICETTA PER LA SALSA RUBRA. 8 pomodori maturi + 1 spicchio d’aglio + 1 cipolla + 1 carota + 1 gambo di sedano + 1/2 peperone rosso + 1 pizzico di peperoncino in polvere + 1 cucchiaio di aceto di vino rosso + 1 cucchiaino di zucchero + 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva + sale.

Lavate e sbollentate i pomodori. Spellateli, togliete i semi interni e tagliateli a cubetti. Mondate e tritate l’aglio, la cipolla, la carota, il sedano e fate soffriggere con 4 cucchiai di olio a fuoco lento. Aggiungete il peperoncino, il peperone mondato (privato anche dei semi interni e tagliato a dadini), i pomodori, l’aceto, lo zucchero e regolate di sale. Fate cuocere a fuoco basso fino a quando la consistenza della salsa sarà ben densa. A cottura ultimata passate la salsa con un setaccio. Amalgamate bene la salsa aggiungendo un cucchiaio di olio e regolate di sale.

Ps: la salsa Rubra è la versione italiana del Ketchup ed è tipica del Piemonte.

Photo Food: Taste of Runway. Photo fashion show: Yannis Vlamos / gorunway.com image courtesy of style.com. Model: Kinga Rajzak.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*