Sonia-Rykiel-polpette-alle-rape-rosse-img-articolo

La rapa non avrà per alcuni il sapore più buono del mondo, ma per me sì. Vogliamo poi parlare dei benefici sul corpo e del suo colore? Da rosso un po’ spento si trasforma in un luminoso magenta quando cotta in questo modo. Nella ricetta di oggi ho messo passione, qualche canzoncina canticchiata guardando fuori dalla finestra e un invito a cena partito su whatsapp. I vantaggi di questa ricetta sono parecchi. Per prima cosa in questi bocconcini non c’è carne. Poi potete prepararle la sera prima quando in preda a qualche sentimento nostalgico vi fate compagnia con la cucina, inoltre sono leggere e dal sapore autentico. Vi basterà servire un’insalata fresca, una maionese vegana e la cena si commenterà da sé.  Per l’autunno/inverno questo colore sarà il nuovo trend, non solo nel look ma anche a tavola!

Polpette-alle-rape-rosse

Ricetta. PER CIRCA 15 BOCCONCINI

400 g di rapa rossa già cotta al vapore + 1 uovo biologico da allevamento all’aperto + 100 g di provola piccante grattugiata + 4 cucchiai di pangrattato + sale + pepe + olio extravergine d’oliva + qualche foglia di timo.

In una padella antiaderente scaldate l’olio con le foglie di timo. Aggiungete le rape tagliate a cubetti, regolate di sale e pepe e fate cuocere a fuoco dolce per circa 20 minuti. Trascorso questo tempo frullate le rape in un mixer fino ad ottenere una purea. In una ciotola mettete la purea ottenuta, l’uovo, il pan grattato (aggiungetene un po’ se l’impasto risulta troppo molle) e la provola grattugiata (se avete una multi grattugia potete usare il lato dove il formaggio rimane a scaglie un po’ più grandi). Mescolate bene con un cucchiaio di legno fino ad amalgamare tutti gli ingredienti. Formate quindi i bocconcini con le mani, ripassateli nel pan grattato e friggete in abbondante olio ben caldo aggiungendo qualche rametto di timo. Se scegliete una cottura più leggera accendete il forno a 170° C, rivestite la teglia di carta da forno, mettete i bocconcini e irrorateli con un filo di olio. Infornate per circa 30 minuti o fino a che la superficie sarà dorata e un po’ croccante.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*