Siete sicuri che il vostro ultimo party sia stato un

successo?

Io ho sentito certe chiacchiere in giro.. Perché dovete sapere che qui funziona proprio così: se la serata che avete organizzato è stata divina allora sarete i nuovi Michael Alig della situazione ma se il vostro evento è stato un disastro sappiate che la vostra fama (sempre che ne abbiate) crollerà senza pietà. Il primo punto, quello più importante riguarda gli invitati ma a quello dovete pensare voi, non vi posso aiutare. Per il resto possiamo parlarne iniziando con questi cake pops che farebbero una pippa anche alla più famosa delle pippe (la Middleton che ha da poco pubblicato il libro Celebrate: la festa perfetta vista con i suoi occhi). Da una che infilza le mozzarelle nell’anguria possiamo aspettarci di tutto. Da Antonio Marras possiamo aspettarci qualcosa di molto buono..

 

Ricetta. PER CIRCA 25/30 POPS

INGREDIENTI PER LA BASE. 80g di Burro + 175g di zucchero + 1 uovo + un terzo dei semi di bacello di vaniglia + 190g di farina 00 + 7g di lievito in polvere + 150ml di latte intero + 1 pizzico di sale.

INGREDIENTI PER IL FROSTING. 180g di Robiola fresca + 90g di zucchero + 50g di zucchero a velo setacciato + un terzo dei semi di bacello di vaniglia + 350g di gocce di cioccolato fondente.

INGREDIENTI PER LA DECORAZIONE. 20g di Albume d’uovo + 150g di zucchero a velo + 2 gocce di succo di limone + cuori di zucchero.

PROCEDIMENTO PER L’IMPASTO. In una grande ciotola (n.1) unite il burro con lo zucchero e montatelo con una frusta elettrica (o un cucchiaio) sino ad ottenere un impasto morbido. Incorporate con cautela (mescolando sempre con un cucchiaio) l’uovo e la vaniglia. In un’altra ciotola (n.2) mettete la farina, aggiungete  il lievito e il sale. Aggiungete poco alla volta il composto della ciotola n.2 a quello della ciotola n.1 alternando con il latte fino ad ottenere un composto omogeneo. Usando una sac à poche mettete il composto ottenuto in pirottini riempiendoli per circa 2/3. Infornate in forno pre-riscaldato a 175° per circa 15/20 minuti. Estraete e fate raffreddare completamente.

PROCEDIMENTO PER IL FROSTING. Ammorbidite il burro con un cucchiaio in una grande ciotola fino a farlo diventare cremoso. Incorporate poco alla volta la robiola a pezzettini e aggiungete i semi del bacello di vaniglia continuando a mescolare bene il composto. Aggiungete gradualmente lo zucchero a velo setacciandolo e continuate a mescolare fino a che l’impasto risulterà omogeneo.

PROCEDIMENTO PER I POPS E LA DECORAZIONE. In una terrina sbriciolate con le mani i cupcake (raffreddati) fino ad ottenere un composto uniforme. Aggiungete il frosting (qualche cucchiaio alla volta) e mescolate bene fino ad ottenere un impasto consistente. Create 24/30 palline tonde del diametro di circa 2cm, mettetele su una teglia ricoperta di carta da forno e lasciate riposare in frigorifero per circa 20 minuti. Sciogliete nel frattempo il cioccolato fondente e lasciatelo riposare per qualche minuto. Estraete le palline dal frigorifero, inserite i bastoncini prima nel cioccolato e poi delicatamente in ogni pallina, mettete nuovamente in frigorifero per 15 minuti a testa in giù. Trascorso questo tempo estraete nuovamente e intingete completamente i cake-pops nel cioccolato.  Per farli asciugare infilzateli in una panetto di argilla espansa (quello che si usa per i fiori) o nel polistirolo. Decorate subito la superficie dei pops con i cuoricini. Lasciate asciugare.


Photo Food: Taste of Runway. Photo fashion show: Yannis Vlamos / gorunway.com image courtesy of style.com. Model: Karlina Caune.

Taste of Runway per Grazia.it 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*