Anna-Maria-Negri-img-post

Continua il progetto in collaborazione con tequila Don Julio che fa della passione il suo motto preferito. La scorsa settimana il musicista Sergio Carnevale è entrato nel salotto di Taste of Runway con tante storie da raccontare, oggi l’articolo è tutto al femminile. Quando era piccola pensava che da grande avrebbe pilotato gli aerei, poi le cose sono cambiate e ha seguito un’altra passione. Lei è Anna Maria Negri, artista del make up, truccatrice da oltre 30 anni e Beauty Editor L’Officiel Italia – L’Officiel Hommes Italia. E’ una donna straordinaria piena di energia, colore e vitalità. Ha girato il mondo intero grazie al suo lavoro sempre accompagnata dai suoi tatuaggi, la sua valigia dalla quale non si separa mai e il suo grande senso dell’umorismo. Ho fatto qualche domanda ad Anna Maria, leggete le sue risposte.

Il giorno prima del nostro shooting mi hai telefonato chiedendomi se preferivo i capelli fucsia o arancioni. Io ho detto fucsia e tu sei arrivata preparatissima. Il tuo è un vero talento naturale!

Io cambio colore di capelli quasi ogni settimana. Per me è la normalità e ci metto pochissimo tempo. I miei capelli si adattano benissimo ad ogni necessità.

Ti ho chiesto di portare qualche oggetto che ti rappresentasse e tu sei arrivata con un trolley pieno di ricordi, passioni e curiosità. Quanto è prezioso questo bagaglio per te?

Non mi separo mai da questa valigia, mi accompagna da sempre in tutti i miei viaggi. Ogni volta attacco uno sticker che con il tempo verrà coperto da altri stickers. E’ un po’ la mappa della mia vita.

Valigia

Hai una passione sfrenata per i robot in metallo. Sono bellissimi!

Questi fanno parte della mia collezione, per me sono molto preziosi e li faccio arrivare da ogni angolo del pianeta. Mio figlio sa che non sono giochi per lui, ma per mamma e papà! Da sempre ho un grande debole per tutto quello che riguarda lo spazio, i lanci in orbita e soprattutto la concezione nostalgica dell’interesse verso qualcosa che non si conosce. Mi riconosco molto nell’estetica vintage della space age.

Anna-Maria-Negri-img-post-0

Anna-Maria-Negri-img-post-3

Cosa altro hai portato con te? Raccontami qualcosa..

Il libro di Tood Schorr, il mio artista preferito. Le sue opere costano molto e non potendo permettermele ho deciso di tatuarmele. Attraverso i suoi lavori, Schorr racconta storie dai bizzarri intrecci narrativi creando delle immagini ricche di allegorie con un pizzico di ironia, misticismo e ritualità.

Anna-Maria-Negri-img-post-1

I miei libri del cuore.

Anna-Maria-Negri-img-post-2

L’agenda con la penna a forma di rossetto di Marc by Marc Jacobs. E’ proprio mia!

Anna-Maria-Negri-img-post-4

I prodotti per i capelli di Balmain e la mia spazzola portatile oggi in tinta con il colore dei miei.

Anna-Maria-Negri-img-post-5

I miei profumi preferiti.

Anna-Maria-Negri-img-post-6

Il fondotinta in polvere di Chanel con il mini pennello. Perfetto da portare sempre con sé.

Anna-Maria-Negri-img-post-7

Il siero di Dior ideale per rinvigorire la pelle e la mia crema corpo di Byredo, una giovane casa di profumi fondata a Stoccolma nel 2006. Produce anche buonissime fragranze per la casa.

Dior-capture-total

Rossetto e smalto che non devono mai mancare nel beauty di una donna.

Anna-Maria-Negri-img-post-9

La mia collezione di occhiali da vista.

Anna-Maria-Negri-img-post-10

La brillatina extra lucida di Bullfrog, il barber shop di Milano nato dall’idea di mio marito Romano Brida.

Anna-Maria-Negri-img-post-8

Grazie Anna Maria per averci fatto scoprire molte cose di te! Dopo aver trasformato Romano in un dirty Martini ho pensato che, per eguaglianza dei sessi, anche tu avessi diritto ad un cocktail mozzafiato e sexy come la tua vestaglia fucsia. Seguendo questa ricetta potrete realizzare anche voi uno squisito cocktail dal sapore fresco, leggero e dolce. Ideale da gustare in una giornata di sole!

Ricetta. PER 1 BICCHIERE

45 ml di tequila Don Julio + 30 ml di succo di cranberry + 15 ml di succo di limone + 10 ml di Porto + 10 ml di sciroppo di pan di spagna + 2,5 ml di St. Germain + top di ginger beer + ghiaccio.

Versate tutti gli ingredienti tranne la ginger beer in un boston. Shaketate. Versart il tutto in un tumbler alto e completate con la ginger beer.

Credits cocktail: Flavio Angiolillo/Mag Cafè

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*