ALEXANDER MC QUEEN PE 2014 Risottino al pomodoro

McQueen

Riflettendo ad alta voce..

Mentre giro il mio risotto ripenso all’articolo che ho letto qualche giorno fa relativo alla nuova mascotte disegnata da Disney Italia per l’Expo Milano 2015. “Foody è vergognoso”. Questo è il commento del grande fotografo Oliviero Toscani che l’ha definito “Una cagata. Un prodotto grafico orribile molto lontano dal design e dai giovani capaci del nostro paese”. Guardo Foody ed effettivamente non mi sembra una gran pensata degna dell’esposizione universale che inonderà la città di Milano dal 1 maggio al 31 ottobre 2015. Foody ha quel sapore disneyano che sa di cartone animato, di fantasy, di mondo senza problemi. Invece questo pianeta di problemi ne ha molti e l’Expo è ben lontana dal risolverli. Come sempre ci sono persone troppo “vecchie” che hanno il potere in mano ma il problema ancor maggiore è che la loro anima è immatura, piatta, corrotta e corruttibile. La domanda che Expo si pone: “È possibile assicurare a tutta l’umanità un’alimentazione buona, sana, sufficiente e sostenibile?” riflette un’altra mia domanda.. “E’ possibile nel 2014 non essere ancora arrivati a questa soluzione?”. La realtà purtroppo la conosciamo tutti: gli interessi nel mantenere popoli in piena povertà sono troppo alti. Questo sempre e solo per un motivo: il denaro. Ma quanto siete noiosi voi esseri umani di questo tipo, avete lo stesso scopo da milioni di anni.

Guardate alla luna ma non vedete al di là del vostro naso..

 

Ricetta. PER 4 PERSONEINGREDIENTI PER IL RISOTTO.

400g di Riso (Carnaroli) + 400g di pomodorini ciliegino+ 20g di burro + 1 scalogno + 1 litro di brodo vegetale* + 1/2 bicchiere di vino bianco + olio extravergine d’oliva + sale + 40g di Parmigiano Reggiano grattugiato + 4 fiori edibili.

In una padella mettete lo scalogno tritato a rosolare con un po’ di olio extravergine d’oliva. Quando lo scalogno sarà dorato aggiungete il riso, fatelo tostare a fuoco vivo per un minuto dopodiché aggiungete il vino bianco e fate evaporare. Aggiungete un mestolo di brodo poco alla volta e quando serve (per evitare di seccare e bruciare il risotto). Unite a questo punto i pomodorini tagliati a metà e proseguite la cottura. Togliete infine la padella dal fuoco aggiungete il burro per mantecare il Parmigiano Reggiano grattugiato. Aiutatevi con un coppa-pasta per impiattare e abbellite il vostro piatto con un fiore edibile.

PER IL BRODO VEGETALE.

1 Costa di sedano + 2 carote + 1 cipolla + 1 cucchiaio di prezzemolo + olio extravergine d’oliva + sale.

Pulite bene tutte le verdure. Pelate le carote, sbucciate la cipolla e tagliate il tutto a metà.  Mettete tutte le verdure in una pentola capiente piena di acqua, salate e fate cuocere a fuoco medio per 20 minuti. Aggiungete un cucchiaio di olio e proseguite la cottura a fuoco lento per altri 20 minuti. Filtrate il brodo in un’ampia pentola pulita e tenete a portata di mano.

FoodyQuesto è Foody, la mascotte per Expo 2015. Ne avevamo davvero bisogno?

5 Risposte

  1. Ilaria

    No, non avevamo bisogno. Che pen. Penso solo a quanti creativi sarebbero stati all’altezza..

    Rispondi
  2. federica

    e poi rifarsi per l’ennesima volta al buon vecchio Arcimboldi non mi sembra tutta questa creatività’ 😉

    Rispondi
  3. valentina

    ma chissà quanto ha offerto Disney ai nostri poveri uomini delle istituzioni per accaparrarsi questo lavoretto! hai rpesente la scena di Balle Spaziali: “Faremo Foody la maglietta, Foody il lanciafiamme!”
    Povera Italia, con tutti i creativi che abbiamo diamo i lavori agli americani re del merchandising!

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*