McQueenRIsoCurry

“Mettete dei fiori nei vostri risotti!”

Sembra un motto degli anni ’60 e l’occasione giusta per tutti i figli dei fiori (e non) di rispolverare i vecchi ricordi. Ispirato ad un look di Alexander McQueen, il riso al curry non è mai stato così di moda. La ricetta è molto semplice, il suo sapore leggermente piccante e l’aspetto sorprendente. I segreti sono pochi: il riso integrale, qualche fiore edibile, un coppapasta e dell’ottima compagnia. Ditelo con un fiore! 

 

Ricetta. PER 4 PERSONE

300g di Riso Scotti tipo integrale + brodo vegetale* + 1 scalogno + olio di riso + 2 cucchiai di curry indiano + fiori eduli.

In una padella antiaderente fate un soffritto leggero con lo scalogno tritato e l’olio di riso (dal sapore molto delicato ed equilibrato). Aggiungete il riso integrale e fatelo tostare a fiamma vivace per un minuto. Mescolate bene, aggiungete 2 cucchiai di curry indiano e portate a cottura unendo poco alla volta un mestolo di brodo vegetale ogni volta che è necessario. A cottura ultimata impiattate con l’aiuto di un coppapasta e aggiungete un fiore edule per commensale.

*PER IL BRODO VEGETALE. 1 costa di sedano + 2 carote + 1 cipolla + prezzemolo + olio extravergine d’oliva + sale.

Pulite bene tutte le verdure. Pelate le carote, sbucciate la cipolla e tagliate il tutto a metà.  Mettete tutte le verdure in una pentola capiente piena di acqua, salate e fate cuocere a fuoco medio per 20 minuti. Aggiungete un cucchiaio di olio e proseguite la cottura a fuoco lento per altri 20 minuti. Filtrate il brodo in un’ampia pentola pulita e tenete a portata di mano.

SCARICA LA RICETTA

2 Risposte

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*