AKRIS PE 2013 Dopo-cena ghiacciato alla vodka e ananas

AkrisDigestivoAnans

La verità è che a me piace abbastanza!

Dopo aver “brevettato” il dopo cena allo champagne di Alexander McQueen ho capito che questi piccoli bicchierini sono compagni di felicità. Portano allegria e convivialità durante le cene ma l’aspetto più interessante è l’espressione di curiosità che scatta sul volto degli invitati. Si vedono i loro occhi brillare (prima di assaggiare) e poi si vedono i loro occhi acquosi (dopo averne bevuto qualcuno). Come “la Carla” insegna, il segreto per l’ottima riuscita di una serata è mandare a casa gli ospiti felici e inebriati e state sicuri che non vedranno l’ora di essere nuovamente invitati! (La rima baciata non era voluta). Questa ricetta ispirata ad un look della collezione di Akris rinfrescherà tutti gli spiriti grazie al succo di ananas fresco e sveglierà quelli addormentati con l’aiuto della vodka. Per un dopo-cena leggermente alcolico vi consiglio anche il caffè di Louis Vuitton, le mele nane di Gucci o i famosissimi zuccherini della suocera che chiuderanno in bellezza anche le serate più noiose!

Ricetta. PER 6 PERSONE

500ml di Acqua + 500ml di succo d’ananas + 250g di zucchero + vodka.

Prendete un pentolino e versate lo zucchero in circa mezzo litro di acqua. Portate ad ebollizione a fuoco medio-alto mescolando di tanto in tanto fino a che lo zucchero non si è completamente sciolto. Quando il composto inizia a bollire, toglietelo dal fuoco e lasciate raffreddare. Una volta che il composto si è raffreddato completamente, aggiungete il succo di ananas. Versate il composto in un contenitore per freezer. Congelate per circa 1 ora poi, con una forchetta, raschiate la granita e mescolatela per rompere i cristalli di ghiaccio che si sono formati. Rimettete la granita in freezer fino a che non assume una consistenza solida, per 8-12 ore, sempre raschiandola e mescolandola di tanto in tanto con una forchetta. Servite un cucchiaio di granita in piccoli bicchierini freddi e aggiungete un po’ di vodka liscia (la dose è a vostra discrezione e potete usare anche la vodka alla frutta). Servite e stupite!

SCARICA LA RICETTA

2 Risposte

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*