AcneStudiosAnguriaFeta

“Antò fa cHaldo..”*

Se al vostro fianco non avete un “Antonio” a cui dire “fa cHaldo (con la H aspirata, non muta come la DeboraH di Troisi) non andate in panico. Con questa ricetta che vi ruberà pochissimi minuti avete la scusa per invitare a cena tanti “Antonio” (chissà che uno non rimanga al vostro fianco). Se invece la lista degli “Antonio” è esaurita o peggio inesistente che problema c’è? Il caldo è caldo (su questo non c’è dubbio) e potete cogliere l’occasione per un pranzo o cena rinfrescante a base di auguria e feta greca, acqua aromatizzata alla menta e una tavolata di amici. Gli spiriti bollenti si calmeranno e gli “Antonio” prima o poi arriveranno..

Ricetta. PER 4 PERSONE

200g di Feta greca + 3 fette di anguria + 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva + sale + pepe + 1 pizzico di origano + qualche foglia di basilico fresco.

Tagliate a cubetti la Feta e l’anguria. Mettetela in una terrina ampia, aggiungete l’olio, il sale, il pepe, l’origano e il basilico tritato. Mescolate bene e fate amalgamare con cura gli ingredienti. Con l’aiuto di un coppapasta quadrato impiattate creando un cubo dal sapore fresco.

SCARICA LA RICETTA

*Era il 2001 quando una nota marca di tè freddo pubblicizzava il prodotto facendo intendere si trattasse di un ottimo antidoto contro il caldo cocente. La protagonista, accaldata e sensuale, respingeva le avances del suo compagno lamentando l’afa. Lui con brillante guizzo di ingegno le offriva un tè freddo. Rinfrescata dalla bevanda lei chiamava a se il suo compagno con la frase “Antò fa freddo” concedendosi all’amore. Da allora la frase “Antò, fa caldo” è entrata nel linguaggio comune.

Post correlati

4 Risposte

  1. Je

    Come dimenticare quello spot?? Troppo divertente! Da allora è diventato un tormentone!! E poi quel tè è uno dei miei preferiti!! Comunque bello il blog, idea originalissima! Quando riesco dò una sbirciatina, mi piace vedere cosa inventi e a cosa lo abbini! Brava!!

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*