Acqua-aromatizzata-Altuzarra-img-articolo

E voi di che acqua siete? Questa potrebbe essere una delle prime domande da fare per capire se il rapporto può avere o meno un futuro. Non so per voi, ma per me distinguersi è fondamentale. Ricordatevi che tutte le bottiglie dovrebbero sparire dalla tavola quando avete ospiti, eccetto quella del vino che rimane l’unica etichetta ammessa. Giocare a creare diverse acque aromatizzate è divertente e porterà un tocco di classe in più nelle vostre giornate. Vi consiglio di prediligere sempre caraffe in vetro trasparente, in questo modo i vostri amici potranno ammirare la vostra creazione ed esserne ancora più incuriositi. Dopo aver preparato quella alle rose, ideale da offrire durante il pomeriggio, oggi ho realizzato la versione con menta fresca, uva e bacche di pepe nero ispirate ad un look della nuova collezione di Altuzarra. Lasciate in infusione il tutto per un’ora e sentirete che sapore interessante avrà la vostra acqua. Per tutte le altre ricette cliccate qui.

acqua aromatizzata

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*