Boulevardier-img-post

Quando si parla di Campari, si pensa immediatamente all’aperitivo, quel rito intoccabile che per noi italiani è un segno di distinzione. A partire da oggi vi terrò compagnia con una serie di cocktail a base Campari per creare un perfetto aperitivo in casa. Sono molto semplici e veloci da realizzare. Vi serviranno solo tanti amici, molti bicchieri, la voglia di chiacchierare sul divano e del ghiaccio. Bitter o sweet? Qual è il sapore che più vi appassiona? In base alla miscelazione è infatti possibile creare diverse declinazioni. Saprete così creare aperitivi bitter per i momenti in cui avrete bisogno di carica e adrenalina, ma anche aperitivi più sweet per abbandonare tutte le fatiche della giornata e godere di un momento di relax in buona compagnia. Oggi vi insegnerò a realizzare il Boulevardier. Dopo aver lasciato gli Stati Uniti a causa del Proibizionismo nel 1927, il leggendario barista Harry McElhone (fondatore dell’Harry’s Bar di New York) utilizzò il suo liquore più contestato, il bourbon, per creare questo drink. Secondo alcuni deve il suo nome al primo dei suoi numerosi estimatori, l’editore della rivista The Boulevardier.

campari

Ricetta. PER 1 BICCHIERE

2 parti (3 cl) di Campari + 2 parti (3 cl) di Vermouth rosso + 3 parti (4 cl) di Bourbon Whiskey.

Versate tutti gli ingredienti in un mixing glass riempito di cubetti di ghiaccio. Mescolate bene e filtrate in una coppetta cocktail precedentemente raffreddata. Guarnite con scorza di limone arrotolata. Per raffreddare la coppa è sufficiente bagnarla sotto l’acqua corrente e metterla in freezer per circa 20 minuti.

Per accompagnare questo cocktail preparate delle deliziose ricottine al forno. Ne basta una per ospite, da servire con una fetta di pane toscano tostato sulla piastra e condito con un filo di olio.

Ricotta-al-forno-img-post

Ricetta. PER 4 PERSONE

1 pagnotta + 4 ricottine fresche + olive taggiasche + capperi sotto sale + un cucchiaino di origano + olio extravergine d’oliva + pepe.

Accendete il forno a 180° C. Ungete una pirofila con un filo d’olio (o se preferite usate delle coppette individuali adatte alla cottura in forno), mettete uno strato spesso di pomodoro e posizionate le ricottine. Conditele con le olive, i capperi, l’origano e il pepe. Infornate per 30 minuti. Prima di estrarre dal forno fate tostare il pane e servite. Buon appetito.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*